Guide

Come Disdire Contratto Sky

L’abbonamento a Sky normalmente ha una durata di dodici mesi e prevede il rinnovo automatico.
La conseguenza è che bisogna distinguere due casi diversi quando si parla di disdetta, quella alla scadenza e quella anticipata.

La scadenza al termine del contratto non ha spese mentre quella anticipata prevede il versamento dei costi di disattivazione, oltre che la restituzione delle eventuali promozioni di cui si è usufruito.
I costi di disattivazione sono 11,53 euro mentre la restituzione delle promozioni deve essere calcolata in base agli sconti ottenuti rispetto al prezzo normale.

La procedura da seguire è simile.
Come prima cosa bisogna scaricare il modulo, che cambia in base alla situazione in cui ci si trova, da questa pagina del sito Disdette.net e compilarlo con i propri dati.

Una volta fatto, bisogna stampare il documento e firmarlo.
Il modulo deve poi essere inviato tramite raccomandata all’indirizzo SKY CASELLA POSTALE 13057 – 20141 MILANO.

La richiesta di disdetta deve essere inviata con un preavviso di almeno trenta giorni, particolarmente importante se si vuole fare la disdetta alla scadenza.
In questo periodo di tempo bisogna continuare a pagare l’abbonamento.

Troviamo poi un caso particolare, che è importante conoscere.
Nel caso di contratti stipulati a distanza, la legge prevede un diritto di recesso per i primi quattordici giorni dalla sottoscrizione.
Se ci si trova in questa situazione, è possibile disdire il contratto senza costi.

In ogni caso, è importante restituire tutti i dispositivi in comodato, per evitare di dovere pagare ulteriori costi.

Lascia un commento