Guide

Come Disdire Mediaset Premium

Oggi spieghiamo cosa bisogna fare per disdire Mediaset Premium.

Per iniziare, è importante fare una distinzione tra due casi, la disdetta ala scadenza del contratto, che ha durata di dodici mesi, e quella anticipata.

Iniziamo dalla disdetta alla scadenza.
Si tratta di un’operazione piuttosto semplice e veloce da eseguire.
Per iniziare, bisogna scaricare questo modulo di disdetta e compilarlo con i propri dati.

Una volta fatto questo, bisogna stampare il modello e inviarlo tramite raccomandata al seguente indirizzo.
Mediaset Premium S.p.A. Casella Postale 101, 20900 Monza (MB)
Alla raccomandata è inoltre necessario allegare la copia di un proprio documento di identità.

Risulta essere importante ricordare che la disdetta deve essere inviata con almeno trenta giorni di anticipo rispetto alla scadenza del contratto per evitare il rinnovo automatico dell’abbonamento.

La procedura da seguire in caso di disdetta anticipata è simile alla precedente.
Anche in questo caso bisogna scaricare il modulo dal sito indicato e inviaro tramite raccomandata all’indirizzo segnalato.
La differenza è che in questo caso sono presenti dei costi.
Per iniziare, bisogna pagare un costo di disattivazione, 8,34 euro o 11,10 euro.
Inoltre, se l’abbonamento è stato attivo per meno di un anno, è necessario restituire gli sconti di cui si è usufruito al momento della sottoscrizione.

Indipententemente dal tipo di disdetta, bisogna poi restituire tutti i dispositivi che si sono ottenuti in comodato d’uso.
La restituzione può essere fatta tramite raccomandata, inviano i dispositivi al’indirizzo Selecta Spa, Viale della Resistenza, 47, 42018 San Martino in Rio (RE), o richiedendo il servizio di ritiro Mediaset.

Se i dispositivi non vengono restituiti entro quattordici giorni dalla disdetta, l’azienda chiede il pagamento di un’ulteriore somma di denaro.

Lascia un commento