Guide

Come Aprire Bed and Breakfast

La figura dei Bed and Breakfast, si sta sempre più diffondendo nel nostro paese, è sicuramente un’attività che può essere gestita anche da persone che non hanno una particolare esperienza nel settore alberghiero. In base a quanto riportato in questa guida su Fieradelavoro.com è uno dei migliori settori del momento. Ma ecco una guida semplice ed utile, per chi vuole intraprendere questa attività.

Per aprire un Bed and Breakfast, dovrai prima presentare la domanda di inizio attività all’Ufficio turistico del Comune di residenza. Nella domanda, dovrai allegare le certificazioni che riguardano la struttura, i servizi offerti, i periodi di apertura e i prezzi che dovranno essere esposti. La presenza degli ospiti dovrà essere dichiarata, presso l’ufficio di pubblica sicurezza e a quelli provinciali per i rilevamenti dell’Istat.

L’apertura di un Bed and Breakfast deve rispettare alcuni parametri per quanto riguarda le strutture. Infatti, non è possibile mettere a disposizione degli ospiti più di tre camere, con un bagno per camera o in comune. Il soggiorno dev’essere condiviso con i proprietari.
Per potere iniziare l’attività, la struttura deve avere i giusti requisiti di abitabilità.

Comunque le norme variano da regione a regione e possono essere più o meno restrittive. In generale, è fissato un numero massimo di giorni all’anno in cui si possono accogliere persone, e dovrà esserci un’interruzione di almeno 90 giorni, anche non consecutivi, dell’attività, è fissato anche un periodo massimo per la singola locazione.

Lascia un commento