Browse Category by Guide
Guide

Come Centrare lo Schermo

Hai notato che gli angoli dello schermo del tuo computer si vedono in maniera tagliata e manca un pezzo? No, non stai impazzendo né sei ubriaco, è una questione di impostazioni. Tutto ciò che devi fare è imparare a centrare lo schermo, in modo tale da visualizzare il monitor nel modo giusto. Si tratta di una procedura molto semplice da eseguire, pertanto andiamo a scoprire insieme di cosa si tratta.

Se non sai come centrare lo schermo, ti informo che esistono due modalità completamente differenti per riuscirci. La prima è automatica mentre la seconda è manuale. Per usufruire di quella automatica devi premere sul pulsante AUTO presente nel PC. Dopo pochi attimi, la visualizzazione dello schermo dovrebbe diventare quella giusta e non dovresti più vedere tagli di schermo qua e là.

Per agire manualmente, invece, devi premere il pulsante MENU del tuo PC e far uso degli altri tasti del dispositivo per spostare lo schermo in posizione orizzontale (usando la voce H. POSITION) oppure in posizione verticale (usando la voce V. POSITION). Questa procedura prende il nome di SETUP e richiede solamente qualche secondo. Posizionati sulla voce che ti interessa e sposta la barra usando le frecce di direzione che trovi sulla tastiera.

Disponi di un monitor CRT? Si tratta di quei vecchi computer con la classica gobba posta sul retro. Per centrare lo schermo su di essi bisogna solamente far uso dei tasti che trovi al di sotto del monitor. In alternativa potrebbero anche esserci delle levette, per cui dovrai semplicemente spostarle da una parte o dall’altra per sistemare le impostazioni dello schermo.

Infine, puoi optare per una configurazione tramite il pannello di controllo. Per far questo premi con il tasto destro del mouse sul desktop, in un’area dove non ci sono icone, e seleziona la voce del pannello di controllo (il nome dipende dalla scheda video, a me si chiama Pannello di controllo NVIDIA). Scegli la sezione Schermo e seleziona la voce Regola dimensioni e posizione del desktop. Al termine clicca su Applica ed hai concluso.

Guide

Come Caricare Foto su Instagram

Hai comprato un cellulare di ultima generazione ed hai iniziato a goderti la sua splendida fotocamera di 5 o addirittura di 8 megapixel? Hai fatto bene, visto che ti permettono di avere immagini in alta risoluzione, attivare l’HDR, fare delle foto panoramiche e cose del genere.

Quindi, ora che hai realizzato un tuo personale album devi anche scoprire come caricare foto su Instagram, in maniera tale da mostrarle a tutti i tuoi amici tramite questo splendido social network per i dispositivi mobile che funziona non solo per iPhone ed iPad, ma anche per i cellulari Android e così via.

Se hai intenzione di scoprire come caricare foto su Instagram, apri l’applicazione del social nel tuo cellulare tramite l’apposita icona. Quindi, fai clic sulla macchina fotografica che trovi in basso e premi sul pulsante con i due quadrati che simboleggia la tua galleria fotografica dei file che hai nello smartphone.

Una volta che hai fatto questo, hai la possibilità di eseguire tutti gli effetti che ti pare e piace e che trovi in basso. Si trovano i filtri vintage per abbellire un’immagine, delle gocce d’acqua per renderla un po’ acquatica, la cornice da applicare in una foto e molto, molto altro.

Inoltre, puoi anche scrivere qualcosa una volta che hai capito come fare per caricare foto su Instagram, visto che la sezione Didascalia ti permette di immettere anche un messaggio. Oltre ad Instagram, hai la possibilità di condividere la foto anche in altri social network come Facebook e Twitter. oppure abilitare la geolocalizzazione. Infine, fai clic su Condividi per caricare l’immagine che desideri.

Guide

Come Costruire Salvadanaio con Lucchetto

Riuscire a mettere dei soldi da parte è sempre utile e importante. Il modo più facile e veloce è quello di possedere un salvadanaio e mettere dentro, quando è possibile, dei soldi. Ma perché andare a comprare un salvadanaio quando è facile costruirne uno completo di lucchetto? Questa è una guida per realizzare in modo semplice e divertente un salvadanaio per i risparmi.

Prendere una scatola di latta, per esempio una scatola da the o una scatola di biscotti, o in alternativa una scatola di legno, per esempio una custodia di bottiglia di vino. Con un trapano, facendo molta attenzione, perforate l’apertura della scatola con due buchi, questi serviranno come passanti per il lucchetto. Utilizzando sempre il trapano con la massima attenzione forare il coperchio e con l’aiuto di una lima o di un coltello dalla punta calda eseguite una fessura sul coperchio larga quanto basta per far entrare sia le monete che le banconote.

Risulta essere arrivato il momento di decorare il salvadanaio, se avete scelto una scatola di legno potete rivestirla sia dentro che fuori con della stoffa o della pelle incollandola alle pareti della scatola con della colla. Ricordatevi di forare la stoffa in corrispondenza dei buchi e della fessura per permettere il passaggio del lucchetto e dei soldi. Potete ultimare le decorazioni utilizzando un pennarello colorato e realizzando il motivo che più vi piace. Se invece avete optato per una scatola di latta, solitamente queste scatole sono già decorate con dei disegni bellissimi, ma se volete personalizzarla potete prendere dal ferramenta della vernice per latta o delle bombolette spray che sono più facili da utilizzare. Scegliete il colore che più vi piace e dipingete la vostra scatola porta soldi, una volta terminato ricordate di farla asciugare qualche ora prima di prenderla in mano.

Il passo successivo è quello di prendere un lucchetto di media dimensione e infilarlo nei buchi precedentemente effettuati e chiuderlo. Ricordate di nascondere bene la chiave del lucchetto. Da evitare un lucchetto con combinazione, visto che può essere aperto con facilità, come spiegato in questa guida su Latimpa.net. Avendo a disposizione il lucchetto potete prelevare i soldi ogni volta che volete avendo il vantaggio di riutilizzare il salvadanaio. Tuttavia vi consiglio di cercare di riempire tutto il salvadanaio e di prendere i soldi solo in caso di necessità in modo da avere una piacevole sorpresa quando vi metterete a contare i soldi. Chissà magari fra un anno quando aprirete il lucchetto del salvadanaio vi accorgerete che siete stati così bravi a risparmiare da avere nel vostro salvadanaio i soldi sufficienti per un bel viaggetto.

Guide

Come Cancellarsi da Twitter

Hai seguito la moda del momento iscrivendoti nel sito di Twitter ma ti sei accorto che non fa per te? Capita spesso, dato che alcuni utenti non sono adatti ai classici tweet composti solamente da 140 caratteri e, a differenza di Facebook, ha particolarità che non entusiasmano le persone. Per cui, ora vuoi scoprire come si fa ad eliminare il tuo account.

Il problema è che ci hai provato più e più volte, ma non sai proprio come bisogna fare per scoprire come cancellarsi da Twitter in maniera efficace, sicura e gratuita. Insomma, con qualche clic qua e là sarai in grado di eliminare tutti i tuoi dati personali, i tuoi tweet, le tue foto e così via dal social network numero due in Italia e nel mondo.

La prima parte della procedura per cancellarsi da Twitter è di collegarti nella pagina principale del sito ed eseguire il login inserendo nome utente e password. Fatto ciò, vedrai che spunterà in alto a destra il tuo nome su Twitter, quindi fai clic su di esso e si aprirà un menù a tendina. Ora non devi far altro che cliccare sulla voce Impostazioni.

Quindi scorri la pagina di Twitter ed arriva al link in fondo con la voce Disattiva il mio account. Una volta che hai fatto clic su di esso ti apparirà la frase “è un addio?”, per cui il social network ti informa che i tuoi dati rimarranno conservati per 30 giorni. In questo lasso di tempo potrai decidere se riattivare il tuo profilo o meno rieseguendo il login.

Per concludere le operazioni per vedere come cancellarsi da Twitter devi cliccare sul pulsante Disattiva tuo nome utente e digitare la tua password per confermare la procedura e completare il tutto facilmente. Infine, fai clic ancora una volta su Disattiva account per eliminare definitivamente il tuo profilo.

Esso verrà cancellato in pochi minuti dopo che hai fatto queste operazioni, ma alcuni tuoi dati rimarranno visibili per alcuni giorni. Inoltre, Twitter ti avvisa anche che se hai intenzione di far uso dello stesso indirizzo mail o dello stesso nome utente per un altro account devi prima modificare le tue opzioni.

Molto interessante.

Guide

Come Cancellarsi da Facebook

Avevi resistito mesi, forse addirittura anni, senza creare un tuo profilo personale su Facebook ma poi, dopo le lamentele dei tuoi amici, hai deciso finalmente di iscriverti anche tu. Il problema è che dopo qualche giorno già non ti piace usare questo social network in cui la privacy non esiste e tutti si fanno i fatti tuoi.

Quindi, ci hai ripensato e ora non vedi l’ora di scoprire come cancellarsi da Facebook? Niente paura, perché ora ti illustrerò come bisogna fare per eliminare il tuo account nel sito per far sì che nessuno possa più visitare il tuo profilo, mandarti messaggi, scrivere in bacheca, commentare le tue foto e così via.

Per prima cosa devi eliminare tutte le tue informazioni, per cui vai nel tuo account e premi sulla voce Modifica il mio profilo. Così facendo, inizia a rimuovere i dettagli che avevi inserito al momento della registrazione come Lavoro, Istruzione, Interessi, Indirizzo email e quant’altro.

Ora passa ad un’altra parte alquanto importante del profilo, perciò torna nella pagina iniziale dell’account e fai click su Foto. Adesso apri gli album che avevi creato e fai clic su Modifica album che trovi in alto, quindi premi sulla voce Elimina album per rimuoverlo direttamente senza cancellare una foto alla volta.

Per completare la procedura per cancellarsi da Facebook clicca su Account e scegli la voce Centro assistenza, fai click su Sfoglia gli argomenti del Centro assistenza e seleziona l’immagine del profilo che vedi al centro della pagina. Per concludere clicca prima su Impostazioni ed eliminazione dell’account e poi su Come faccio a cancellare il mio account in modo permanente?.

Per accedere alla pagina di eliminazione dell’account premi su invia la tua richiesta qui e su Invia per aprire il riquadro definitivo per cancellare il profilo. Adesso non devi far altro che scrivere la tua Password, inserire il codice di conferma e cliccare su Ok. Infine, aspetta 14 giorni e Facebook cancellerà in maniera definitiva il tuo profilo.